Per il pilota belga è la prima vittoria stagionale

Alghero: Neuville è il vincitore del Rally Italia Sardegna 2016

Il belga vince la tappa sarda con 23”8 sul finalndese Jari-Matti Latvala

Data Articolo: 13/06/2016 10:04:00
/public/img/reporter/avatar.png

Algheroeventi24.it

star star star Reporter Gold

187 eventi pubblicati

37 notizie pubblicate

Thierry Neuville e Nicolas Gilsoul (Hyundai New Generation i20 Wrc) sono i vincitori del Rally Italia Sardegna 2016, unica tappa italiana del Campionato del Mondo Rally Italia Sardegna 2016.

L’ultima gara, la Ps19 Sassari-Argentiera 2, è stata vinta dal campione del mondo Sebastien Ogier. Neuville vince dunque il Rally di Sardegna con 23”8 sul finalndese Jari-Matti Latvala.

Si tratta della seconda vittoria stagionale per il belga, dopo il successo nella prova di Paddon in Argentina. L’equipaggio belga di Hyundai Motorsport, con le due affermazioni nelle prove della tappa conclusiva ha collezionato 9 scratch sui 19 crono disputati nel sesto round del Mondiale Rally.

Neuville ha preso la testa della gara nella prima tappa sulla quinta prova e la ha difesa e mantenuta fino al traguardo finale ad Alghero, respingendo con tenacia ogni attacco sopratutto quelli del diretto inseguitore Jari Matti Latvala sulla Volkswagen Polo R WRC con cui insieme a Mikka Antilla ha concluso al secondo posto. L’equipaggio finlandese di Volkswagen Motorsport non ha mai mollato la presa, tenendo un ritmo molto alto per tutto il rally, di cui ha vinto tre prove, costringendo i leader a spingere a fondo. Ha difeso in ogni modo il terzo posto Sebastien Ogier con la Volkswagen Polo R WRC sulla quale lo ha navigato Julienne Ingrassia, i campioni mondiali in carica hanno pensato ai preziosi punti iridati.

“I grandi successi vanno spesso a chi ci crede – ha dichiarato- . Dedico questa vittoria a Philippe Bugalsk: lui mi ha aiutato molto nella mia carriera e oggi sarebbe stato il suo compleanno. Spero che questa vittoria mi dia la carica per il resto della stagione nel mantenere una condizione mentale vincente”

In classifica generale, dopo sei gare, al comando c’è ancora Sebastien Ogier, capace di guadagnare comunque punti rispetto ai suoi avversari. Il francese guida la graduatoria con 132 punti, seguito dallo spagnolo Dani Sordo, che grazie al quarto posto ottenuto in Sardegna scavalca di un punto il norvegese Andreas Mikkelsen, terzo a quota 67.

L’equipaggio francese della Volkswagen vincitore in Sardegna delle precedenti tre edizioni, ha vinto la Power Stage, oltre al primo ed al terzo crono, il passaggio per primi sulle speciali delle prime due tappe non ha certamente favorito l’attacco al vertice. Ha rimontato fin sotto il podio lo spagnolo della Hyundai Dani Sordo che ha migliorato dopo la prima tappa il feeling con il set up della sua i20, diventando sempre più incisivo.

L’estone della Dmack World Rally Team Ott Tanak sulla Ford Fiesta RS WRC ha vinto la SS 11 e dopo la seconda tappa si è attestato in 5 posizione, mantenuta fino al traguardo. Sesto Eric Camilli, che nella tappa conclusiva ha vinto la sua prima speciale iridata in piena rimonta con la Fiesta di M-Sport, dopo i problemi alla trasmissione della prima tappa e malgrado qualche noia accusata al propulsore. Ha perso terreno sul finale il norvegese Henning Solberg su Ford Fiesta, che ha rotto una sospensione nella 3 tappa.

L’olandese di Hyundai Motorsport Kevin Abbring sulla i20 WRC sabato si è imposto nella SS 10, ma poi è stato molto rallentato da un problema al cambio, ma comunque ha concluso 2° la Power Stage odierna. Costretto alla resa sulla SS 14 il norvegese Andreas Mikkelsen dopo un urto, rientrato poi nella tappa finale. - Ha tentato l’assalto anche alle posizioni da podio Mads Ostberg, il norvegese della Ford che ha vinto la SS 12, ma che si è definitivamente fermato sulla SS15 per problemi ad una sospensione. Con l’ottavo posto nella classifica assoluta il finlandese Teemu Suninen su Skoda Fabia R 5 del Team Oreca ha vinto la WRC 2, precedendo nella categoria iridata e nell’assoluta di gara, il driver della Repubblica Ceca Jan Kopecky su Skoda e l’estone Karl Kruuda su Ford Fiesta R5.

Sfortuna per i leader italiani della 1 tappa Scandola - D’Amore su Skoda Fabia, che hanno dovuto abbandonare per la rottura di un manicotto sulla SS 12. Dominio dei piloti di ACI Team Italia nella WRC 3 sulle Peugeot 208 R2 curate da Romeo Ferraris e gommate Pirelli. Ha vinto Fabio Andolfi navigato da Manuel Fenoli. Il 23enne savonese ha preso la testa della categoria e lo ha mantenuto per l’intera gara. Sempre più convincente Damiano De Tommaso, il 20enne varesino con Paolo Rocca alle note, in crescita costante anche nelle fasi più complicate della gara.


Tags

#Altre Notizie

Metti in evidenza il tuo Evento

Metti in evidenaza il tuo evento e raggiungi migliaia di utenti. Scopri le offerte a te riservate.

Offerte per gli eventi

Metti in evidenza la tua Impresa

Hai una azienda? Noi possiamo darti visibilità. Controlla le promozioni che ti abbiamo riservato. Clicca sul bottone qua sotto.

Offerte per le imprese

Contribuisci anche tu

Crea anche tu nuovi contenuti per SardegnaEventi24.it ed entra a far parte della community!

Segnala un evento

Scrivi un articolo

Diventa reporter

#Community

Classifica per eventi e articoli inseriti, visualizzazioni e condivisioni

I più popolari della settimana

Eventi visti: 13073
Notizie viste: 7789
Eventi visti: 7307
Notizie viste: 0
Eventi visti: 5926
Notizie viste: 172
Eventi visti: 4317
Notizie viste: 563
Eventi visti: 677
Notizie viste: 476

I più attivi della settimana

Eventi inseriti: 13
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 7
Notizie inserite: 3
Eventi inseriti: 1
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 1
Notizie inserite: 0
Eventi inseriti: 1
Notizie inserite: 0